Ribolla Gialla Brut

Vino Spumante Brut

La Ribolla Gialla è IL vitigno autoctono del Friuli. Un’icona dei Colli Orientali, un gioiello di Torre Rosazza. Scelta per la sua spiccata acidità e per il basso grado Alcoholico, ha trovato una particolare espressione nella versione spumante, tipologia di riferimento specialmente nella zona più bassa dei Ronchi.

Tipo
Spumante Brut
Annata
2020
Prima annata 2020
Uve
Ribolla gialla
Provenienza
Colline orientali del Friuli (Colline di Manzano)
“Ponca” è l’elemento tipico del nostro suolo: una formazione sedimentaria costituita integralmente da marna argillosa alternata a strati di arenaria. La "ponca" presenta bassa fertilità e una buona capacità di trattenere l'acqua, dona alle uve e al vino caratteristiche uniche come corpo e colore, tannini e mineralità. La sistemazione dei vigneti in terrazze, i Ronchi (sommità delle alture) e la perfetta esposizione permettono la maturazione completa delle uve. La ventilazione è buona grazie alla bora e ai venti provenienti dal Mar Adriatico; l'importante escursione termica fra il giorno e la notte rende le uve più aromatiche e zuccherine.
Perfetta come aperitivo, ottima con antipasti, frutti mare, ostriche pesce bianco, carpacci, tartare delicate. Da gustare anche a tutto pasto. Temperatura di servizio 6-8 °C.

Blanc di Neri

Nasce dalla naturale attitudine di Torre Rosazza a spingersi oltre, verso una continua ricerca di esaltazione del territorio e dei suoi prodotti. Da quattro prove di spumantizzazione su vitigni autoctoni, le uve Schioppettino sono quelle che hanno ottenuto i risultati più soddisfacenti con la rifermentazione in bottiglia secondo il metodo Champenoise. Una vera e propria chicca enologica: un Blanc de Noir dalla veste friulana.