I Dolci

Picolit

Denominazione di Origine Controllata e Garantita

Uve

100%

Picolit

Bottiglia

500

ml

scheda

bottiglia

etichetta

  • Uve

    Picolit 100%

  • Provenienza

    Oleis di Manzano, vigneti di proprietà

  • Tipologia di terreno

    Marne eoceniche

  • Altitudine

    120 – 150 m s.l.m.

  • Metodo di allevamento

    Guyot

  • Densità d’impianto

    variabile, mediamente intorno ai 3.500 ceppi per ettaro

  • Resa delle Uve

    circa 23 quintali per ettaro

  • Caratteristiche

    Uno dei fiori all’occhiello della produzione enologica friulana, un vino estremamente prezioso che la sapienza contadina ha saputo ricavare da un vitigno fragile da coltivare amorevolmente per ottenere frutti che sono un vero dono della natura. Per Torre Rosazza – azienda che vanta la maggior estensione di vigneti di Picolit dei Colli Orientali del Friuli – questo vino ha un valore particolare e simbolico che sottolinea il profondo legame con il territorio che l’azienda ha instaurato fin dalle sue origini.

  • Vinificazione

    Le uve vengono vendemmiate a mano in autunno e poi poste in fruttaio, per un appassimento che si protrae per circa 60 giorni. In questo periodo le uve perdono circa il 40% del loro peso. In seguito i grappoli vengono diraspati e pigiati gli acini. Il mosto ottenuto effettua poi la fermentazione alcolica, parte in serbatoi d’acciaio inox, parte in barrique di rovere.

  • Il Vino

    Il colore è oro brillante. Il profumo delicato e avvolgente rimanda al miele, alla crema pasticcera e alla pesca bianca. Al palato affascina per la sua trama compatta, la piacevole e intensa dolcezza.

  • Abbinamenti

    Da sempre vino da meditazione, riserva piacevoli sorprese con il patè di fois gras, la ricotta di bufala e miele di acacia e pasticcini al burro o alla crema. Notevole anche con formaggi freschi come la Robiola e la Tuma d'la Paja.