Sapori

05

Dic

Costata di vitello, il suo fondo in senape di Digione, patate novelle con buccia

Facile

50 minuti

 

Un calice di Altromerlot per esaltare le carni saporite, protagoniste di questo piatto. La sua struttura ed eleganza accompagnano al meglio i sapori di questo secondo.

 

Ingredienti per 4 persone

500 g 2 costate di vitello

400 g patate novelle

1 spicchio di aglio

rosmarino

burro chiarificato

vino rosso Merlot

senape di Digione

olio extravergine di oliva – sale – sale grosso – pepe

 

Rosolate le costate di vitello per 7-8 minuti per lato in una pentola con abbondante burro chiarificato, 2 cucchiai di olio, un pizzico di sale grosso, uno spicchio di aglio schiacciato con la buccia e un rametto di rosmarino. Infornatele a 180 °C per 5 minuti e, tolte dal forno, lasciatele riposare per altri 5 minuti.

 

Eliminate il grasso di cottura dalla pentola delle costate e deglassatela per 2-3 minuti, unendo 1 cucchiaio di vino e 1 cucchiaio di senape. Filtrate la salsa e regolate di sale.

 

Cuocete le patate novelle con la buccia in abbondante acqua salata per 10 minuti. Scolatele, tagliatele a metà seguendo il lato lungo e rosolatele in una padella a fuoco vivo con 2 cucchiai di olio, sale e pepe per ulteriori 8-10 minuti.

 

Tagliate la costata a fette di 2-3 cm di spessore e servitela con le patate novelle e la salsa alla senape.

 

 

Altri Abbinamenti